• Home  /
  • News   /
  • 31^ EDIZIONE DELLA FIRENZE MARATHON
31^ EDIZIONE DELLA FIRENZE MARATHON Angela Di Domenico Full view

31^ EDIZIONE DELLA FIRENZE MARATHON

 

Alla 31^ Edizione della Firenze Marathon di domenica 30 novembre 2014 hanno partecipato ben nove atleti della Podistica Avis Campobasso ovvero Giovanni Giglio, Giuseppe Di Domenico, Giovanni Mariano, Nicola Selvaggio, Luciano Bagnoli, Giovanni D”Amico, Emilio Leccese, Lucio Di Lella e Angela Di Domenico.

Quella di Firenze, si tratta della seconda Maratona italiana per numero di partecipanti dopo la Maratona di Roma. L”evento fiorentino é cresciuto in maniera esponensiale in questi ultimi anni tanto che quest”anno é stato centrato il nuovo record di iscritti, 1.777 atleti anche se 9.430 quelli al nastro di partenza e 8.716 gli arrivati.

Purtroppo, come accaduto anche a Pescara, é morto nel corso della Maratona, per arresto cardiaco, un”atleta di 38 anni Luigi Ocone tesserato per la Società Il Ponte di San Miniato (Pisa) che, ad un chilometro dal traguardo, si é sentito male ma inutili sono stati i soccorsi scattati immediatamente.

Il percorso, completamente pianeggiante con discesa appena percettibile durante i primi cinque chilometri e circoscritto per gran parte al meraviglioso centro storico della città toscana.

Partenza della gara dal Lungarno della Zecca Vecchia – Lungarno Pecori Giraldi ed arrivo in Piazza Santa Croce dopo essersi immersi nelle strade e tra le piazze ricche di storia e di cultura (Piazza del Duomo, Piazza della Signoria, la Cattedrale di Santa Maria in Fiore, la Cupola del Brunelleschi e il Campanile di Giotto).

Per la cronaca, la gara ha visto trionfare sull”arrivo di Piazza Santa Croce il keniano Asbel Kipsang con il tempo di 2:09”55″. Al secondo posto si é classificato un altro keniano Omari Levy Matebo in 2:10”20″, terzo William Kibor, anch”egli keniano in 2:15”20″.

Fra le donne successo per l”etiope Ehite Gebireyes Bizuayehu con il riscontro cronometrico di 2:31”28″ davanti alla keniana Grace Momany Kwamboka con il tempo di 2:35”04″ e terza un”altra keniana Wambui Murigi Lucy in 2:40”02″.

Buone le prestazioni di tutti gli atleti della Podistica Avis Campobasso. Grandi “Performance” per Giuseppe Di Domenico che è riuscito ad abbattere il muro delle 3 ore: 2:59”28″ il tempo impiegato per completare i 42 chilometri e 195 metri e per Angela Di Domenico che, dopo la sua prima maratona disputata a Pescara lo scorso 19 ottobre, ha abbassato il suo primato personale di ben 11 minuti: 3:56”24″ il suo crono a fine gara.

La brava atleta, con la sua determinazione e tenacia, ha dimostrato di avere una soglia di sofferenza elevata e grande spirito di sacrificio che é quello che ti consente di prenderti quella sensazione di grandezza e potenza che solo il passaggio della linea di arrivo sa regalarti.

Il migliore degli atleti della Podistica Avis Campobasso é stato Giovanni Giglio con il tempo di 2:58”25″ che ha preceduto il già citato Giuseppe Di Domenico.

A seguire, Nicola Selvaggio in 3:23”00″, Giovanni Mariano in 3:47”10″ che ha chiuso la gara nonostante un infortunio al polpaccio, Luciano Bagnoli in 4:21”56″, Giovanni D”Amico 4:27”17″, Emilio Leccese in 4:55”02″ e Lucio Di Lella in 4:57”55″.

A tutti gli atleti che hanno partecipato alla Firenze Marathon, vanno i complimenti formulati dal Direttivo e da tutti i Soci della Podistica Avis Campobasso per aver compiuto una grande impresa qual”é la maratona, una gara che esalta la fatica, la resistenza e l”intelligenza, una prova che ti mette a nudo con i tuoi limiti e esalta il tuo spirito di sacrificio (Nella foto Angela Di Domenico)